PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

rileggendo l'antico mito

Amo il fiore del mandorlo,
che nunzio è
di fata primavera.
Evoca la storia,
l’antica favola,
di quella Fillade,
principessa tracia,
che d’amor si lasciò morire
non vedendo l’amato,
da Ilio tornare
e che, sembianze prese,
per pietà divina,
del mandorlo.
Più struggente ancora,
fu la triste sorte dell‘ innamorato,
che in patria ritornato,
altro non poteva fare
se non, di lei,
l’esile tronco carezzare
e furono le lacrime
del suo dolore,
a far, sui rami, spuntare,
non le foglie,
ma lo splendido fiore.
Molte volte, nella vita,
il crudel fato,
separa cuori innamorati.
Privi di speranza, si lascia
nel ricordo, quell’amore
credendolo morto e seppellito.
Vano sarà il ritorno
di chi si è lasciato,
ormai di quell’amore
resta solo il tronco.
Solo lacrime di rimpianto,
fanno sbocciare il fiore
del mandorlo santo.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Riccardo Brumana il 31/03/2009 23:31
    mi piace, hai stile!
    continua così!!!
  • Vincenzo Capitanucci il 31/03/2009 22:56
    Tragedie d'Amore... vittime della guerra... o di incomprensioni...

    Bravissima Loretta... un fiore...
  • cesare righi il 31/03/2009 21:28
    dolce Loretta, ma quanto fa scrivere l'amour
  • antonio castaldo il 31/03/2009 20:17
    sempre brava... molto bella.
    ciao
  • Marcello Caloro il 31/03/2009 18:45
    Il ritorno da Ilio ispirò molti miti. Bella.
  • Anna G. Mormina il 31/03/2009 18:31
    Loretta è dolce, dolce e delicata... mi piace molto!... bravissima!... ti abbraccio!
  • loretta margherita citarei il 31/03/2009 18:13
    dedicata a chi molto amai, un triste amore che solo ora, dopo grandi sofferenze, riesco a ricordare con la giusta considerazione
  • Anonimo il 31/03/2009 16:03
    Molto sofferta e tanto maliconica Loretta, traspare tutto il sentimento! Bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0