username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Scriverò

Seduto davanti al compiuter
volevo giocare a un video game
ma nella mente mia
un pensiero non mi abbandonava
e una voce che nasceva dal cuore
mi sussurrava: "Scrivi."

E così, pian piano, lentamente
le mie dita scorrevano sulla tastiera,
con parole, pensieri
che il mio cuore mi dettava
e scrivevo, scrivevo
come un fiume impetuoso.

Scriverò a tutti i bambini del mondo
che hanno visto gli orrori della guerra,
scriverò agli emarginati
per inviar loro una parola di conforto.

Scriverò agli asilanti
perchè trovino un po' di pace
e ai vecchi abbandonati
cosi allieverò la loro solitudine
e alle mamme che soffrono
per le malattie dei loro figli.

Ma principalmente scriverò
una lettera a Colei
che ha Medjugorje mi ha cambiato,
per pregarla in ginocchio
affinchè tenda la sua mano
su queste persone bisognose d'amore.

Così quando un giorno
sarò davanti a Lei
avrò un cuore grandissimo
pieno d'amore, e solo così
potrò restare accanto a Lei.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 01/04/2009 21:34
    Una dolce preghiera.
    Bravo!
    Un abbraccio...
  • Anonimo il 01/04/2009 16:44
    bella ma... ahi ahi l'ortografia?
  • Vincenzo Capitanucci il 01/04/2009 09:26
    Bravissimo Marcello...
  • loretta margherita citarei il 01/04/2009 09:24
    la Madre dal cielo sgrana rosari per proteggere i figli della terra. grazie per le tue preghiere. tvb

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0

- Il video di quest'opera -