PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Rotolante

Indipendente
e dall' oscuro
occipitale

La cresta si alza
allo spasmo dei corni

Indice nell’alluce
inforcate spalle

Bestia spregevole
denaro bramante

Vittima ormai ombra
la morte cercare

È meglio il netto taglio,
sopraffine e pietoso,
immediata chirurgia del boia

Di gran lunga preferibile
al sarcastico veleno

Anche se poi la testa
rotolante
vede per qualche istante
il corpo piegato, esanime
e sanguinante.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • laura cuppone il 03/04/2009 18:41
    ... ce la faremo Anna..
    se non altro a dimostrare
    di che pasta siamo...

    dolce..
    grazie...

    Laura
  • Dolce Sorriso il 03/04/2009 12:43
    con te dolce fata...
    tvb
    Anna
  • laura cuppone il 02/04/2009 22:59
    vero...
    nella vita é altra cosa..
    ma dipende sempre dalle situazioni e dalle persone..

    in questa poesia mi riferisco a due aspetti e situazioni contemporaneamente
    e visto che ciò che si scrive nel surreale é come un sogno... o una realtà trasfigurata... io mi servo di questo per manifestare la contraddizione di una scelta..
    a volte possibile anche se inevitabile
    a volte impossibile
    ...

    grazie Riccardo
    Laura
  • Riccardo Brumana il 02/04/2009 21:56
    non condivido! certo, la regola del "tutto o niente" suona bene,
    ma solo quando si fa demagogia, la vita è ben'altra cosa.

    comunque è ben scritta, complimenti.
  • laura cuppone il 02/04/2009 12:35
    ... e fichè c'è sangue...

    ciao Sophie.
    grazie!
    laura
  • Anonimo il 02/04/2009 10:00
    Già... meglio un taglio netto, anche se sanguinante!!! Bravissima
  • laura cuppone il 02/04/2009 00:43
    salva...
    il sangue scorre
    ... scorre
    ... scorre

    ciao e grazie!!!!

    Laura
  • laura cuppone il 02/04/2009 00:42
    grazie augusto.
    un po' di polverina trasparente dorata ti serve e te la meriti!

    ciao

    Lau
  • laura cuppone il 02/04/2009 00:41
    ange...
    questa poesia abbraccia due argomenti distanti ma simili ora nel mio sentire...

    sono esageratamente spettartrice... esageratamente protagonista..
    stanca... ma anche infuocata

    non c'è scelta?
    non so...
    chissà..

    ti adoro
    Laura
  • laura cuppone il 02/04/2009 00:39
    grazie cosimo per il tuo commento.

    felice ti piaccia
    Laura
  • Anonimo il 02/04/2009 00:22
    che carattere! e che bella poesia, userò tutti i voti. ciao salva.
  • augusto villa il 02/04/2009 00:00
    Sì... condivido... Bella poesia, Laura!
  • Anonimo il 01/04/2009 23:30
    Eh si, in questo caso non si sa quale scelta sia la migliore.
    ma non c'è scelta a tutto questo.
    Forte il finale, mi è piaciuto
    ciao sorella ti adoro
    Angelica
  • francesco ganci il 01/04/2009 23:19
    granguignolesca e intrigante perfora l'anima che si arrovella. Piaciuta. Csoimo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0