PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Davanti al caminetto

Tenui fiammelle,
che carezzate dall'aria
danzate vivaci ed allegre
anelando al cielo.
Lingue infuocate
che fra mille scintille
e suoni scoppiettanti
di rossi bagliori colorate ogni cosa,
creando immagini e dissolvendole.
Quanta calma infondete
e quanti ricordi evocate
di volti amati della famiglia unita
ad ascoltare i cari vecchi,
fino a cedere al sonno
protetti dalla tenera mano paterna.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 23/06/2010 10:36
    Dinanzi ad un camino la famiglia si riunisce.
    Belle immagini, piaciuta molto la tua poesia.
    Un abbraccio...
  • loretta margherita citarei il 03/04/2009 21:26
    bella
  • Anonimo il 03/04/2009 00:53
    Amo stare a guardare il fuoco del camino.
    Dipingere mentre il suono dello scoppiettio guida la mia mano.
    Si è piena di calore e colore la tua poesia.
    Ciao Ignazio
    Angelica
  • Vincenzo Capitanucci il 03/04/2009 00:18
    Molto bella.. Ignazio... il fascino di un camino... acceso... e il ritrovarsi in famiglia unita...
  • Riccardo Brumana il 02/04/2009 23:33
    un viaggio nel tempo...
    ancora oggi, anche ora, come allora anche io ho un caminetto acceso vicino a me...
    ma non son più il bimbo che si addormentava...
    la vita è una ruota avrebbe detto mio nonno, ed ora mi ritrovo a pensarlo io.
    bellissima, è Poesia!
  • francesco ganci il 02/04/2009 23:31
    Evocativa. Mi piace. Cosimo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0