accedi   |   crea nuovo account

Il canta storie

Muovendo
il mantello vellutato,
magicamente
canti
dolci parole,
tristi illusioni.

Idilliaci paesaggi,
struggenti passioni,
favole,
mille storielle,
tutte diverse
eppure
tutte così uguali.

Ma quando poi
tagli i fili dei burattini
con le forbici della realtà,
nè i fatti,
nè la coerenza
resistono alla ragione.

E tutto
lentamente
si scioglie
come i ghiacciai eterni
delle bugie
colpiti dalla meteora
della verità.

Quale verità ?
La tua o
di nessuno?

Nello specchio
della coscienza
guardi
un pittore dai caldi colori
riflettere
una maschera
con il cuore e la mente
di un monotono nero.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

16 commenti:

  • Donato Delfin8 il 15/04/2009 20:57
    ah bè! Grazie Cinzia
  • Cinzia Gargiulo il 14/04/2009 18:41
    Oddio con 400 e più opere ogni tanto qualcuna mi sfugge!... Ma questa è veramente bella che mi stavo perdendo!...
    ^^
  • Donato Delfin8 il 05/04/2009 10:12
    Grazie Ugo
  • Ugo Mastrogiovanni il 05/04/2009 10:07
    Forse i cantastorie sanno interpretare la vita al naturale e per loro è più sacra di noi, forse anche immutabile. Un bel lavoro, gradevolmente meditato.
  • Donato Delfin8 il 05/04/2009 09:48
    Grazie a tutti per i commenti
  • Fabio Mancini il 05/04/2009 00:11
    Molto bella. Complimenti, Donato. Fabio.
  • Anonimo il 04/04/2009 23:21
    Bella.
  • augusto villa il 04/04/2009 23:11
    Vera e bella... Complimenti Donato!
  • antonio castaldo il 04/04/2009 22:30
    bellissima.
  • Anonimo il 04/04/2009 18:42
    un menestrello... canta la storia di tutti noi, ma il destino gira con la forbice, chiudere gli occhi per non essere visti si pensa sia la migliore mossa ma... . ciao donato. salva.
  • loretta margherita citarei il 04/04/2009 16:25
    bella
  • giuliano paolini il 04/04/2009 14:22
    è così non sempre la lucidità di chi dimostra di aver compreso si completa con il suo agire, ma come dice tremonti viviamo in un mondo globale ed ecco allora che i globi si intromettono sul cammino e ci troviamo col muso a terra a grufolare nel fango.
  • Anonimo il 04/04/2009 13:33
    la vita... è una storia... cantata da chissà chi... da chissà dove...
    taglia i fili... è nella realtà...
    mi piace molto... la vita in fondo.. è istrionica... un saltimbanco da OSCAR!!!
    BELLA!!!!
  • Rodica Vasiliu il 04/04/2009 11:42
    Tanto viviamo tutti in una verità... nascosta!
    bella! R
  • Vincenzo Capitanucci il 04/04/2009 10:30
    Bellissima Donato... particolare e profonda... bravò

    Stiamo tutti entrando... in ampia sintonia... sarà la monotonia eccitante del nero...
  • Anonimo il 04/04/2009 10:16
    Bellissima Donato... particolare e profonda... bravò

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0