username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il non volere

Il non volersi dare una spiegazione, a questo tutto, assente.
Il non trovare una motivazione, a questa paura, presente.
Il non volersi dare una spiegazione, a quel dolore, veemente.
Il voler star soli però, per potersi lanciare in un volo.
Quando il tramonto raggiunge il mare,
trovarsi in una nuvola senza essere osservato.
Nell'intimità racchiuso, deluso, con il mio esser confuso,
non trovarsi in un cielo chiaro,
ma essere in un cielo amaro ed esigere il tepore
dove è appena piovuto.
Da qui su poi
vorrei stringere il pugno,
poggiarlo sull'occhio
e farci un cannocchiale per cercare il sole.
D'improvviso con un battito d'ali costante,
remigare verso il basso
per tornare nella monotonia.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0