PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Viaggiando in Giordania fra la polvere delle stelle

Non è in un salotto dagli amori facili
che troverò la mia casa d'un color giallo ocra

viaggiando gratis nelle delizie del tuo universale corpo
raccolgo i ciottoli dolorosi levigati dal tuo fiume Amore

se fossero i miei non sarebbe più pesanti

un turistico viaggio di vita infinita da dove si torna abbandonato il Mar Morto

in splendente forma

con un tempio di roccia in variopinta pietra rossa ben custodita nelle mie tasche dal tempo bucate

attraverso il Mar rosso

M’inseguono le notizie allarmate di voci lontane

Furto di un dì-amante a Petra!!!!

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anna G. Mormina il 05/04/2009 19:41
    ... mi piacerebbe fare un viaggio fra le stelle...
  • giuliano paolini il 05/04/2009 14:35
    chissà perchè disdegnamo tanto il gratuito, forse perchè ci hanno insegnato che tutto quello ottenuto senza sforzi ha scarso valore, sarà ma il mio sederino è più a suo agio nella attività ordinaria
  • Domenico Montaleone il 05/04/2009 12:18
    Bella!
  • loretta margherita citarei il 05/04/2009 11:38
    bella, petra antica città romana, integra di reperti archeoligici, ma tu sei un mosè
  • Fred Marine il 05/04/2009 10:20
    Componimento semplicemente strordinario!
  • Anonimo il 05/04/2009 09:50
    bella, ciao salva, buona domenica.
  • Anonimo il 05/04/2009 09:31
    .. non so se ci sei stato.. e' un viaggio da fare
    aurora

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0