username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

6 aprile 2009... e trema la terra!

Un feroce boato
Erinni la terra.
Tenebra mortale
l’abituale buio.

Il sopra e il sotto
il dentro e il fuori
il mio e il tuo:
suoni vuoti.

Pendenti viscere
di case violate
dolenti narrano
intimità che furono.

Nel caos greve:
macerie…. pianto
morti…. vivi
più cerei dei morti.

Figli….
Mamme….
Fratelli….
Nomi ormai inutili!

Su tutto
polvere…e polvere!
Coltre impietosa
silenzio di secoli.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Ivan Bui il 16/05/2009 22:04
    silenzio di secoli... responsabilità impunite, versi molto belli.
  • lucia cecconello il 07/04/2009 19:24
    Luigia... brava... ciao
  • Anonimo il 07/04/2009 09:33
    .. brava luigia.. e su tutto polvere e polvere.. silenzio di secoli
    Aurora
  • Vincenzo Capitanucci il 07/04/2009 06:12
    Molto bella Luigia... coltre impietosa... silenzio di secoli...
  • loretta margherita citarei il 07/04/2009 05:55
    bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0