username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

sono così

Sono libero spirito,
sono strana, dice qualcuno,
nessuno si è accorto
che assomiglio all'aquila,
che svetta sui monti, lontano.
Per questo sono incompresa,
mai gli uomini mi hanno capito,
solo per il bel corpo mi han presa,
molti mi hanno ferito,
intimamente offesa.
Volli un dì, costruire un nido d'amore,
ma quell'uomo fu feroce cacciatore,
mi sparò colpi a tradimento,
chiudendomi in un campo di concentramento.
A lungo sopportai atrocità,
fino a quando la divina volontà,
mi aiutò a fuggire
e di nuovo, nel cielo volare.
Giorno dopo giorno, anno dopo anno,
nella solitudine curai le ferite,
volando in alto nella quiete della sera,
nascondendo al mondo lacrime amare,
l'aquila è fiera.
Ora che in pace, riesco a stare,
ti aspetto, spero, mio nuovo amore.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • sergio nocera il 09/04/2009 22:34
    bella poesia. complimenti
  • Donato Delfin8 il 09/04/2009 17:39
    molto bella
    brava.
  • Anonimo il 08/04/2009 21:19
    Anche un'aquila può manifestare dolore senza nascondere le lacrime.
    Amo questo espressione di forza e destrezza della natura e tu, ora, la puoi manifestare senza timore di cadere ancora nella rete. Bellissima.
  • Rosy Rosalba Piras il 07/04/2009 20:04
    Bellissima, ho provato una grande emozione mi coinvolfe tanto perchè ho subito
    anch'io le stesse pene!
    un bacio e vola leggera arriverà l amore
  • cesare righi il 07/04/2009 18:25
    Molto bella Lo, che grinta, e quante aquile oggi
  • Marcello Caloro il 07/04/2009 16:51
    Percorso autobiografico doloroso e consapevole. Inglobato nell'esistito, incapsulato, diviene quasi indolore, consentendo nuovamente di sperare... Piaciuta. M
  • Anonimo il 07/04/2009 15:23
    Bellissima.
  • Massimo Tusa il 07/04/2009 14:51
    Con la tua penna, voleresti anche senz'ali. Con la pace nel cuore ti auguro di trovare ciò che cerchi.
    Ciao
    Max
  • Anonimo il 07/04/2009 12:32
    Bella Loretta... foera e combattiva, ma elegante al contempo.. piaciuta!
  • Anonimo il 07/04/2009 12:27
    Giusto!
    Positività!
    Mi piace l'aquila, sai: potente, maestosa, libera e regale!

    Un saluto

    Contessa Lara
  • Anonimo il 07/04/2009 11:16
    la vita tranquilla tra le sbarre di una gabbia non si addice all'aquila, prima o poi spiccherà il volo, per non morire.
    molto bella, piaciuta molto
  • Vincenzo Capitanucci il 07/04/2009 09:01
    eppure l'invisibile era ben visibile...
    Continua a volare Aquila dal Pugno-alzata...
    Bellissima Lory... un itinerario crudo... sofferto...
  • Anonimo il 07/04/2009 08:59
    Loretta.. sei un aquila fiera e coraggiosa.. e voli in alto
    un abbraccio Aurora
  • naida santacruz il 07/04/2009 08:50
    Si conosce di più l'amore attraverso l'infelicità che procura che per la felicità, spesso misteriosa, che diffonde nella vita degli uomini.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0