accedi   |   crea nuovo account

Gabbie 4

L’ingenuità
ha abbandonato,
ammutinato,
lasciato

Ora sguazza, sereno e deliziato
dallo spazio concesso,
l’incongruo e
astuto
dubbio

Ho bisogno
di un bisturi
per tagliare,
di una catena
per rimettere insieme
i pezzi

Ho bisogno dell’aria
che mi ricordi l’acqua di cui son fatta,
che mi ricordi la funzione
scenica e gratuita
dell’invadere il petto
e dargli vita

Ogni giorno,
tutti i giorni
i colpi si fanno fitti,
il tamburo non tace
nemmeno dopo i fuochi mistici
accesi alle finestre
dopo l’ora di buio…


Sento di pretendere troppo
dalla dea che ha gettato la benda,
dalla fede che ha disteso tappeti,
dalla grazia
che si è posata sulla mia spalla

Ma mi accorgo che non son nulla,
nulla che si chiami con un nome che non sia il mio
e sono in un limbo
senza aggettivi,
codici,
inferni,
miraggi...


Non sarò una scelta,

12

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

16 commenti:

  • VINCENZO ROCCIOLO il 14/04/2009 16:47
    Di fronte a poesie come questa, non c'è che da leggere, rileggere, penetrare tra le parole, e, alla fine, affidarsi ad un solo aggettivo: MERAVIGLIOSA!!!
    Sei grande, Laura!!! Ti abbraccio.
  • laura cuppone il 09/04/2009 18:20
    grazie Donato!!!

    un abbraccio
    laura
  • laura cuppone il 09/04/2009 18:20
    grazie Augusto...

    un bacio di fatina..
    Lau
  • Donato Delfin8 il 09/04/2009 17:41
    molto bella
  • augusto villa il 09/04/2009 01:11
    ... Nè si vive indenni quando si è sfiorato soltanto...
    Il canto dell'anima non si dimentica...
    Profonda e bellissima... Brava Laura!!!...
  • laura cuppone il 08/04/2009 20:15
    grazie dolce monica.

    Laura
  • Anonimo il 08/04/2009 15:17
    Meravigliosa. Bravissima!!!!!!
  • laura cuppone il 08/04/2009 00:58
    nicoletta...
    sei davvero una carezza per lo spirito e un bacio per una fronte stanca..

    il mio abbraccio é forte e sincero.
    grazie per il tuo affetto

    Laura
  • nicoletta spina il 07/04/2009 23:27
    Profonda-mente, intrisa di signifcati e tortuosi passaggi...
    Ma il canto della tua anima non si perde perche regali grande poesia a chi ha la fortuna di leggerti.
    Bellissima!!
  • laura cuppone il 07/04/2009 22:06
    grazie a tutti, un abbraccio fortissimo!!!

    x blackwhite:
    ... prezzo... dolce peso... ma lampo nel buio... grazie!
    x nel...
    grazie dolcissima
    a prestissimo!!!
    lau
  • Anonimo il 07/04/2009 16:51
    Incredibilmente bella... poi sono legata alla figura della fiera ferita... mi ci rispecchio... speriamo di trovare mani abili a curarmi... bellissima!
  • Anonimo il 07/04/2009 15:22
    Bella.
  • Anonimo il 07/04/2009 14:07
    di forte potenza espressiva.
    Non si passa mai indenni attraverso i tortuosi percorsi della vita, e ci sono momenti in cui ci si sente perduti, assaliti dai dubbi, con la necessità di trovare risposte per sopire l'inquietudine che ci assale, e si costruisce, giorno dopo giorno, anche sbagliando. E il bisogno di sicurezza, di dolcezza, è così forte a volte che per beneficiarne un pochino, saremmo veramente disposti a pagare un prezzo molto caro.
  • loretta margherita citarei il 07/04/2009 12:08
    bella
  • francesco ganci il 07/04/2009 11:50
    senza parole... Bellissima. Cosimo
  • Anonimo il 07/04/2009 09:41
    Divina!!!
    Bacio-ni-nel

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0