PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Cercami

“Quando il ricordo ti sfiorerà la mano
lascia che il pensiero di me ti culli,
lascia che guidi il tuo cuore,
verso ciò che è stato,
verso ciò che ha portato il tuo sguardo
nel mio…
Accarezza piano il tempo
e vai oltre,
vai al presente,
al richiamo irragionevole,
all’incredula possibilità
di poter essere,
ancora,
un unico respiro fatto di impazienza,
un solo sguardo
fatto di voci,
di vorrei,
di non ora,
fatto di noi.
Afferra la voce del tuo sentire
e cercami,
ora e ancora. ”

 

1
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 18/03/2014 01:46
    apprezzata.. complimenti.

5 commenti:

  • Sergio Fravolini il 25/09/2010 16:10
    Un testo acuto denso di una voglia matta di cercare ancora e ancora.

    Sergio
  • Anonimo il 26/07/2010 10:00
    molto romantica, davvero - P
  • giuliana marinetti il 18/07/2009 17:18
    cara federica, cercami quando il ricordo ti sfiorerà la mano, belle parole, piaciuta saluti Giuliana
  • Dolce Sorriso il 17/04/2009 15:14
    sei una bella scopertaaaaa
    brava
    Anna
  • Rodica Vasiliu il 07/04/2009 16:02
    Piaciuta molto!! R

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0