PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

6 Aprile

La terra ha tremato
e noi con Essa!
Cumuli di macerie hanno preso il posto delle case.
La Morte si aggira furtiva tra i vivi.
le grida si mescolano ai tragici silenzi.
Si è aperto un solco anche nei nostri cuori.
Ora la tragedia deve lasciare il posto alla Speranza.
Passerà anche questo momento...
ma nessuno potrà mai dimenticarlo!

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Donato Delfin8 il 09/04/2009 13:53
    Condivido.
    Brava.
  • loretta margherita citarei il 08/04/2009 21:25
    condivido
  • antonio castaldo il 08/04/2009 21:00
    sì! nessuno potrà mai dimenticare... condivido.
  • loretta margherita citarei il 08/04/2009 14:53
    bella da ex terremotata speriamo, umbra condivido
  • Solo Aivlis il 08/04/2009 13:52
    Grazie Max. In questi casi la solidarietà dev'essere il bastone che ci aiuta a rialzarci, perchè quello che è successo ha scosso non solo la terra... ma soprattutto le persone!
  • Massimo Tusa il 08/04/2009 13:42
    Bella, ottimo gesto di solidarietà. I poeti sono chiamati a sottolineare le vicende vissute dall'uomo, che siano esse fauste o avverse.
    Ciao
    Max

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0