username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Smarrimento

Il trascorrere lento del tempo,
ingigantisce le paure.

Il loro spettro s’allunga
sulla mente inquieta.

Le cose immobili tacciono,
proiettandosi nel nulla.

Sotto di me
una sicurezza ingannevole,
sopra di me
un firmamento percorso da stelle cadenti :

pensieri perduti.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Rosy Rosalba Piras il 24/04/2009 20:17
    bella, complimenti
  • Aedo il 22/04/2009 19:36
    Bellissima poesia, che fa riflettere: il tempo c'imprigiona, togliendoci il respiro della fantasia, la magia dei giorni perduti. La stella cadente, però può riapparire...
    Bravissima!
    ciao
    Ignazio
  • Veronica Crispino il 22/04/2009 05:30
    Grazie a tutti per i commenti!
  • Donato Delfin8 il 13/04/2009 18:56
    Piaciuta
  • Anonimo il 08/04/2009 21:12
    Piaciuta.
  • loretta margherita citarei il 08/04/2009 21:08
    mi piace
  • tanya belletti il 08/04/2009 20:22
    Davvero bella
    Ciao! Ciao!
  • antonio castaldo il 08/04/2009 19:50
    dicevo... piaciuta ma... capita nelle migliori famiglie... o no?
  • antonio castaldo il 08/04/2009 19:48
    brava veronica. anche questa... mi è piacita! ciao.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0