accedi   |   crea nuovo account

immagini di ieri

se quel tempo rimane
dentro l’uomo bambino
come lo scoglio appuntito
a frastagliare l’onda convulsa
di quest’altro irruente

il fare rallenta
torna il pensiero fecondo
amore per la parola
il caldo del fiato amico
di un’ascella finalmente il puzzo
rigenerate relazioni umane

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • nemo numan il 12/08/2009 04:37
    bellissima
  • Donato Delfin8 il 12/04/2009 00:48
    bella
  • Anonimo il 10/04/2009 13:00
    molto bella... un lento ritorno alla normalità... e il fare rallenta... bravò
  • Carlo Diana il 09/04/2009 16:06
    ?
  • Anonimo il 09/04/2009 16:00
    !

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0