accedi   |   crea nuovo account

Rigenera

Fermati, fermati e respira,
guarda fuori c'è il sole,
tendi le mani verso di lui e sentine il calore,
avverti che forza sprigiona???
Si lo senti,
quindi stai li, pensa a te stesso,
immagina che i raggi ti trapassino, svuotandoti,
purificandoti da ogni cosa che ti porta ansia e sofferenza,
vedi le cose che ti hanno dannato scappare,
scivolare via, lavate da quella purezza.
Respira, percepiscine il calore,
il senso di benessere che t’inebria,
scorri solo i ricordi migliori,
glia anni tuoi dell’infanzia,
riappropriandoti della tua essenza,
ti senti nuovamente rinato,
ti vedi con gli occhi dell’uomo che sei divenuto,
nuovamente fanciullo.

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 04/10/2012 09:55
    ... un fanciullino
    di corazziniana memoria,
    incantevole,
    complimenti...

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0