accedi   |   crea nuovo account

Ingannevoli apparenze il ritorno del Corvo

Ritorna il corvo sulla mia spalla
aveva paura della candida spietata colomba
tubante con-turbante di pacifica sovrumana bellezza fuori dalle ombre in potenza gracchiante
non morirai mai più amico mio io le carogne le divoro gracchia dalla sua macchia oscura
mangiandomi il Cuore
nelle sue lucide potenti ali di scuro piu-maggio ritroverò il mio arcano Sole nero!!!!

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 10/04/2009 16:35
    .. no more.. cracchiava il corvo.. ma la tua ombra metera le ali..
    Aurora
  • loretta margherita citarei il 10/04/2009 15:09
    è strana,

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0