accedi   |   crea nuovo account

Ho vissuto notti

E cosa dovrei dirti adesso
Che con o senza te è lo stesso
Che non è la vita che volevo
La libertà di cui parlavo
Dov’è?

Ho vissuto notti di chi voleva morire
Ho vissuto notti di chi non poteva dormire
Ho vissuto notti di chi non poteva capire
Ho vissuto notti di chi non poteva gioire

E dove sono le nostre promesse
La nostra voglia di camminare insieme
I nostri giorni così veri
I nostri simili pensieri

Ho vissuto notti da solo a bere
Ho vissuto notti che non erano vere
Ho vissuto notti come certe sere
Ho vissuto notti in cui devi tacere

E che colore ha la notte per te
E quante stelle ha il tuo cielo adesso
Per me, per me è lo stesso
Per me che cercavo comprensione
Qualcosa più in là di un banale amore
Qualcosa forse di più vicino
Dei tuoi sei ancora troppo bambino

Ho vissuto notti con donne a giocare
Ho vissuto notti con donne a parlare
Ho vissuto notti con donne a fumare
Ho vissuto notti con donne a scopare

E adesso mi dici che non si può fare
Dimmi perché ti devo spiegare
Dimmi perché mi devo giustificare
E perché non vuoi capire
Che voglio una vita che serva a trovare
Una libertà che mi renda migliore.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • paola lorusso il 13/10/2009 17:21
    Nico sei stato bravissimo... molto intensa.
  • nicoletta spina il 17/06/2009 23:46
    Dopo notti passate a fare di tutto e di più... cercare la libertà che ti renda migliore.
    Bel proponimento e bella poesia! Un sorriso
  • Anonimo il 07/06/2009 12:06
    bella.. mi piace!
  • rainalda torresini il 01/06/2009 20:31
    io ne farei una canzone. Ottima!!!!
  • Donato Delfin8 il 13/04/2009 21:27
    bella
  • Anonimo il 10/04/2009 23:21
    Bella.
  • stefano manca il 10/04/2009 20:48
    concordo con Giuliano... bella la poesia, molto apprezzata
  • giuliano paolini il 10/04/2009 20:18
    la poesia è ben fatta
    forse il guaio è che la realtà è sempre un po' stretta dai nostri desideri e non ha ossigeno a sufficienza per vivere come sa.
  • Anonimo il 10/04/2009 20:16
    ma di giorno non vivi mai?
    Complimenti, mi è piaciuta.
  • loretta margherita citarei il 10/04/2009 20:12
    mi piace auguri

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0