PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Scrivi di notte

Scrivi di notte
sui colli di un'antica città
tra ruderi che parlano alle ombre
e gatti in amore

scrivi in notti di luna
sculture di parole
in punta di piedi
in bilico su argini di stelle

scrivi fili d'erba
ricordi velati con gocce di brina
sensazioni di nebbia e rugiada.

E vivono di luce i tuoi versi
profumati di essenza
muovono foglie cadute

sono sinfonie di note
melodie di tanti amori.

E nella tua anima di carne fermi emozioni
lo scorrere implacabile del tempo

e su quei fogli d'inchiostro rosso
imprimi il passato
disegni il presente
e sogni il futuro

nel silenzio di sere senza fine
mentre il fiume scorre immobile nei tuoi occhi.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 21/03/2009 11:45
    Molto bella.
  • Michele Palazzo il 22/10/2006 01:31
    Piacevole!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0