PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

non hai ucciso la mia speranza(a miki)

Sapevo che prima o poi
avresti lasciato le mie mani.
Non pensavo allora
nel mio cielo sereno
e nelle notti stellate.
La tempesta è parte di te,
che ami vivere il solo
piacere corporale,
isolando il cuore.
Naufraga, da questo amore,
approdai nell'isola della solitudine,
nutrendomi di rabbia e dolore.
Ma il sole e la luna
sorgevano e tramontavano lo stesso,
la vita andava avanti
malgrado il tutto.
La forza che è in me,
la determinazione di amare
ogni attimo l'esistenza,
mi diede il coraggio
di intrecciare liane di speranza
e con esse legare la zattera,
per fuggire
da quella maledetta isola.
Navigo, verso nuovi orizzonti,
sino a quando
approderò
nell'isola del mio
vero, destinato amore.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Anonimo il 15/04/2009 17:13
    ovviamente intendevo gentiluomo
  • Anonimo il 15/04/2009 17:13
    è la seconda volta che leggo di questo Michi, che di sicuro non si è comportato da gentiluoo, almeno a giudicare da ciò che leggo. Nonostante tutto sembra lui sia ancora molto presente.
    adesso mi dirai "fatti gli affari tuoi".

    bellissima poesia
  • Donato Delfin8 il 14/04/2009 20:37
    bellissima
  • Anonimo il 13/04/2009 15:40
    però... mi sa che la speranza... ci frega sempre.
    Che dea maligna...

    Brava a te. Tutto quello che resta... è poesia.
  • Marcello Caloro il 12/04/2009 14:47
    Desiderio di rivalsa e rosea speranza. Emerge grande volontà. Bella.
  • Anna G. Mormina il 12/04/2009 12:12
    ... bellissima... brava Loretta!
  • francesco ganci il 12/04/2009 00:02
    C'è sempre un'isola per chi è alla ricerca di se stessi... Bellissima.
  • Anonimo il 11/04/2009 17:51
    bella loretta.. ti vedo navigare verso nuovi orizzonti
    Aurora
  • Vincenzo Capitanucci il 11/04/2009 17:27
    Uomini vitali... distruggenti...

    Bellissima Lory.. vedo la tua zattera... ora serena... portata... cullata... dalle correnti del destino...
  • Anonimo il 11/04/2009 16:45
    Spledida... sono senza parole... nel dolore immenso, una chiusa di speranza!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0