username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Stammi lontano

Stai indietro, non avvicinarti…
Resta dove sei, non voglio incontrarti…
Ho paura di te, ma non lo voglio ammettere…
Devo essere forte, non posso deludere nessuno…
E nonostante ci provi, deludo tutti continuamente…
Vorrei solamente vivere felice…forse pretendo troppo…
Cerco di affrontarti, ma non ci riesco…
Non trovo la forza per sconfiggerti…
Ed affondo in questo mare senza un appiglio a cui aggrapparmi…
Senza possibilità di salvarmi, vittima degli stereotipi e della società…
Mi basterebbe fregarmene…ma non ci riesco…
Siete tutto per me, chissà se io sono qualcosa per voi…

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • augusto villa il 13/08/2016 17:44
    Fottitene... ci prenderai gusto!
  • vasily biserov il 12/03/2010 16:35
    è la crisi che sto percependo anch'io... piaciuta molto!!!
  • vasily biserov il 12/03/2010 16:33
    piaciutissima...è una condizione che sto vivendo anch'io!!
  • Solo Aivlis il 26/05/2009 14:28
    Mi è molto piaciuta... esprime rabbia delusione e molta sofferenza!!!!
  • 31 31 il 15/04/2009 17:35
    emh... a chi potesse interessare ho postato la "continuazione" di questa cosa che ho scritto qua sopra... non so a chi possa interessare ma va be'... lo dico lo stesso xD ^^ PS grazie mille a tutti dei commenti. Molto graditi!
  • eugenio maiolo il 15/04/2009 14:01
    cedo che il fulcro del testo si chiarisca nell' ultimo verso.
    ma forse la domanda è da porsi diversamente, se davvero vuoi una risposta.
    cosa significhi, tu, per te stesso? gli altri sono in secondo piano, è una necessaria legge dello spazio-tempo, non è cinismo. altrimenti il rischio è di sfocare l' immagine.
    per me la risposta la si trova nell' intensità di ciò che hai scritto.
  • Cinzia Gargiulo il 14/04/2009 14:57
    Piano piano, se lo vorrai sul serio riuscirai a conquistare la tua libertà e lascerai da parte gli stereotipi nei quali la società ci vorrebbe ingabbiare tutti...
    Poesia in cui si respira pienamente la tua giovinezza.
    Ciao...
  • Antonio Ereditario il 14/04/2009 13:10
    Molto bella, rispecchi molto il pensiero di noi giovani nelle poesie!
  • Stefano Tolomix il 14/04/2009 11:49
    ooooo italè che classe niente male davvero anche se secondo me starebbe meglio come testo si una canzone che come poesia... però conoscendoti è proprio quello ke èXDXDXD
  • Aldo Zucco il 13/04/2009 12:02
    parole troppo complicate... Stereotipi!?!?... XDXD
  • Donato Delfin8 il 13/04/2009 11:38
    Un po' tristolina
    In bocca al lupo
  • loretta margherita citarei il 12/04/2009 20:16
    mi piace
  • Anonimo il 12/04/2009 18:49
    ritrosia ed amore...
    bella
  • giuliano paolini il 12/04/2009 18:08
    tutto quello che si muove è stimolo per conoscere
    e sono proprio le persone che più muovono le incertezze ed i dubbi a risultare alla lunga le più utili alla crescita che non è altro se non conoscenza amore e comprensione di ciò che siamo e che vorremmo veramente essere.
    un abbraccio sincero e che le tue fatiche non siano vane.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0