PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Andata e ritorno

Quando l'astro accende il tramonto
e nel cielo si scioglie una rosa
la mia anima viaggia leggera
e trascina con se il mio pensiero;
sopra il mondo, il passato, il futuro:
mi riscopre bambino, fanciullo
quando il cuore era scevro d'affanni.
Si riaffacciano sogni e illusioni
che nel tempo ho smarrito o scordato.
Quante cose avrei fatto o avrei visto!

Poi d'un tratto s'arrampica avanti
e disegna un futuro di fiaba:
nel cassetto c’è ancora un qualcosa
da sognare, e riappare il ragazzo d'un tempo
che bramava di andar nel tramonto
per le strade e le curve del mondo:
un viaggio infinito andata e ritorno

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Vincenza il 18/04/2013 12:36
    La vita è un continuo aprir cassetti e a secondo delle necessità si vede uscir fuori quella parte di noi che compone l'uomo nella sua intierezza. bel componimento

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0