PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

A Aurora

E se fosse quel filo d’Aurora brillante di splendido splendente giorno
il divino gioiello

che il Fato a fatto piovere dentro e fuori di noi

la sublime cagion di ogni nostro folle sentimento passato in perpetue ricerche di vere follie d’Amore

modellando i nostri corpi polverosi in epiche cavalcate fra le stelle d’infinito ubriacante


Occhi fari nella notte nell’ora alienato dei nostri stati uniti separati
dipingenti su una tela bianca

fra l’Euro e il Noto il cuore intrecciato delle nostre rosee venerabili dita

un prezioso damasco di intrecci opachi amanti un lucido Sole

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • karen tognini il 27/11/2011 20:24
    Ma che bella dedica Vincenzo... mi ha fatto piacere leggerla!!!!
  • Rik Forsenna il 13/04/2009 20:50
    bravo Vincenzo... forte & passionale!
  • Rodica Vasiliu il 13/04/2009 17:25
    Bella e piena di.. divini gioielli!!

    R
  • loretta margherita citarei il 13/04/2009 15:40
    bellissima
  • Anonimo il 13/04/2009 12:04
    .. e muta rimasi.. estasiata da tanta bellezza.. colma e ricolma di inebrianti
    emozioni...
    Aurora
  • Anna G. Mormina il 13/04/2009 11:56
    ... quel filo d’Aurora brillante, è davvero, un divino gioiello... bellissima poesia-dedica!
  • Donato Delfin8 il 13/04/2009 11:10
    Bella dedica Vincè

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0