accedi   |   crea nuovo account

Na sorpresa

Stasera vojo fatte na sorpresa
quanno ritorni stanca dal lavoro
te facccio trovà tutto apparecchiato
li piatti boni li bicchieri belli
una candela e un fiore c'ho comprato
te darò un bacio grande come er mondo
e poi...
magnamo fori che nun ho cucinato.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • angela testa il 22/09/2010 16:41
    bellissima... lo letta come l'avrebbe letta un romano...
    stupenda... in tutto...
  • Giovanna Faccendi il 18/02/2008 18:53
    Bellissima calza a pennello l'uomo poi il romanesco è ok

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0