accedi   |   crea nuovo account

In Internet le nostre poetiche mani si tendono

Nella sua tela
la profonda scintillante ragnatela

nei nostri manti
egregiamente
rattoppati

in invisibili fili virtuali di concreta luce

Voci
d’Amore simultanee

per mosche libere
da ruote di pavone

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 01/09/2012 08:17
    ... onestamente per me,
    su internet, la luce non è
    concreta, non ho mai sorriso
    ad uno schermo...
    bella cmq, complimenti...

10 commenti:

  • EASTON il 20/11/2011 21:26
    assolutamente attuale, la sto vivendo
  • Donato Delfin8 il 16/04/2009 10:36
    molto bella
  • Anna G. Mormina il 14/04/2009 21:18
    ... quante belle amicizie il questo bel sito!!!
  • Anonimo il 14/04/2009 18:03
    Bellissima.
  • Anonimo il 14/04/2009 15:59
    già... mai come in questo modo (e in questo "mondo" ci si sente accomunati dalla passione poetica... Bravo
  • Cinzia Gargiulo il 14/04/2009 15:26
    Mai ragnatela fu più bella!
    Bravissimo Vincenzo!
    Baci...
  • loretta margherita citarei il 14/04/2009 14:41
    bella
  • Nicola Saracino il 14/04/2009 13:59
    Vorrei che così fosse caro Vincenzo. Ed ecco l'essere delle tue parole che appaga il mio "vorrei"...
  • Marcelllo Barbuscio il 14/04/2009 13:54
    Mi sono sbagliato sulla stellina da accendere; SCUSAMI... volevo pigiare sull'ultima ed ho acceso la prima.
  • Marcelllo Barbuscio il 14/04/2009 13:52
    Molto bella e vera... e per una volta tanto, anche le mosche, si salvano dall'essere solo presenze fastidiose. Originalissimo... hai una fornace di idee, Vincenzo!! Ciao Marcello

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0