PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Divina preconizzazione

Spesso sono stato
testimone,
delle grida di coloro,
che nel tormento
cercavano la pace di Dio.
E Ruah, lo Spirito Santo,
dominava i mari in tempesta,
calmava le tempeste,
poi, ritornava la calma,
l’amore, la dolcezza.
Quando il tuo bigliettino,
il bellissimo augurio, ho letto:
“Che Dio ti dia la pace,
perché dal parapetto,
cadrai giù, molto presto”
mi sono commosso!
Non pensavo che l’amore,
potesse ispirare preghiere
così profonde.
Eh! Si, perché tu, che
sei talmente vicina al Signore,
oramai ne condividi ogni pensiero.
Forse una bella preghiera,
dovresti fare,
una di quelle preghiere
liberatorie che fanno tanto bene
a chi ha il cuore denso di rabbia
e di rancore.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • ivano cosulich il 22/04/2009 00:28
    LO CREDO
    IO SONO UNICO!
  • Fabio Mancini il 21/04/2009 23:58
    Non la tua. Ivano.
  • ivano cosulich il 21/04/2009 22:59
    UN'ALTRO PRETE MANCATO CHE NOIA PURE SPOSATO E FEDELE E LOGORROICO FABIO DISCEPOLO DI QUALE SETTA RELIGIOSA?
  • Fabio Mancini il 16/04/2009 18:18
    Salve, Loretta, Margherita, Citarei. So, che avresti preferito un altro tipo di saluto, magari un po' più confidenziale, del tipo: ciao, amore mio. Però, come tu sai, ciò non è possibile, perché sono un uomo sposato e fedele. Sai una cosa che ti sembrerà strana? Non tutti gli uomini sono infedeli, c'è n'è qualcuno che invece rimane fedele alla propria consorte. Io faccio parte di questa ultima categoria. Tuttavia "illudersi" non è una colpa. Se il mio invito a commentare il mio scritto è stato frainteso come un invito amoroso, ciò non è realistico, ma poi non mi riguarda più di tanto. Se quel "ti voglio molto bene" che serviva solo ad acquitare il tuo spirito inquieto, o se la preghiera di esorcismo che ti ho inviato, li hai interpretati in maniera assai diversa, da quello che volevo intendere io, la cosa non mi riguarda minimamente. Le interpretazioni che si danno alla realtà, sono condizionate dalle aspettative, dai sogni, dai desideri. E leggendo la tua storia personale dai tuoi scritti, in una prospettiva di una donna sola, estremamente sola, suo malgrado, si evince quali sono le tue aspettative, i tuoi sogni, i tuoi desideri. Gentile, Signora, Loretta, se la convinzione che io la ami alla follia, l'aiuta a farla sentire meno sola, più amata e in armonia con il mondo, faccia pure. Io non la contrarierò, anzi sognare spesso ci aiuta a vivere meglio. Grazie per aver soddisfatto la richiesta di un commento al mio scritto. Con amicizia, Fabio.
  • Donato Delfin8 il 16/04/2009 11:05
    bellissima
  • Anonimo il 16/04/2009 08:12
    wow... raccontatemi i particolari... interessante...
    no comment!, sarei pesante!
  • loretta margherita citarei il 16/04/2009 07:17
    ma che bella, grazie, bella come il messaggio privato che mi hai mandato, ormai ti sei sbilanciato troppo, tutti capiscono che mi ami alla follia.
  • Anonimo il 15/04/2009 23:28
    Non amo il tema "mistico", ma questo è solo questione di gusti...
  • Fabio Mancini il 15/04/2009 23:02
    Un piccolo chiarimento: chi mi ha augurato di cadere dal parapetto, certamente non vuole il mio bene, ma vuole che mi faccia del male. Non avevo, quindi, motivo di commuovermi e la sua non era una preghiera, ma un maleficio. In più il santo nome di Dio è stato usato in nome speculare, come sugli ingressi nei campi di concentramento nazisti: "Dio è con noi". La preghiera che a "tale" persona ho invitato a fare, è stata quella dell'esorcismo, cioè di liberazione dagli spiriti immondi, molto antica, che si può recitare senza il bisogno dell'autorizzazione del vescovo di settore. Ma ne conosco anche altre, quali quella della guarigione fisica e quella della guarigione interiore (psicologica). Chivunque fosse interessato può richiedermele. Grazie per i vostri graditissimi commenti. Fabio.
  • Cinzia Gargiulo il 15/04/2009 18:27
    Ho come l'impressione che in questa poesia ci sia un riferimento a qualcuno In particolare...
    Comunque molto ben scritta.
    Un bacio...
  • Anonimo il 15/04/2009 17:25
    Bellissima.
  • Anonimo il 15/04/2009 14:14
    l'amore ispira effettivamente le preghiere più belle, ci fosse una raccolta di queste preghiere, forse ci sarebbero meno cuori inariditi.
    bellissima poesia
  • francesco ganci il 15/04/2009 14:13
    Bravo Fabio, è proprio una bella esortazione.
  • Anonimo il 15/04/2009 09:56
    Splendida esortazione... bravò Fabio!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0