PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Riflessione

S'è consumato il sacrificio
sull'altare del giudizio
di poveri agnelli
vittime innocenti
di oscuri sentimenti.
Imbandita è la tavola
di leccornie saporite
e tra sapori e delizie
brindiamo storditi, ancora
dal ricordo impauriti
dei legami invisibili
col dolore dei nostri
lontani fratelli.
In questo giorno che i cuori
esultare dovrebbero
ci ritroviamo smarriti
che il nostro cammino
fin qui percorso
per strade contorte ora ci appare.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0