PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Gemello...

Dispersa
come micron di particella
vagante l’universo
e spora di pianta di un oceano
imperscrutabile,
viaggio,
codice stellare,
senza coscienza di ciò che sono

Ardita escogito punti
nell’infinito
dove apporre spille di ore,
di sogni appesi come quadri,
nel quadro immenso di quest’immenso,
caotico
disegno

Sento l’avanzare decrescente
d’una aurora boreale
precedermi, come per intercessione,
al banco di meduse plananti
verso un lume tenue di faro,
tra le tormente di un cosmo
incomprensibile

Poi..
vedo allontanarsi piano
il sospiro lieve del mio ultimo gemello,
corpo sottile,
trasparenza planetaria,
parabola lieve
della mia polvere d'argento…

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Anonimo il 18/04/2009 12:23
    Tu sei il vero sogno nel sogno, un sogno cosmico e universale. Non ho parole!!
  • laura cuppone il 16/04/2009 23:01
    grazie miei cari amici.. grazie polveri d'argento...

    Laura
  • augusto villa il 16/04/2009 22:24
    Trasparenza planetaria...
    Laura... sei proprio brava!
    Un abbraccio!
  • Anonimo il 16/04/2009 17:58
    della serie "datemi la lista della lavanderia e ne farò poesia".
    bellissima
  • Anonimo il 16/04/2009 17:16
    Meravigliosa... fantastica... come te!!!!
  • loretta margherita citarei il 16/04/2009 16:27
    bella
  • Anonimo il 16/04/2009 16:12
    fantasticamente.. magicamente bella
  • Vincenzo Capitanucci il 16/04/2009 16:05
    Macro e Micro... si davano la mano... in particelle di luce... intorno a loro volavano... eteree Meduse...

    Bellissima Laura... la danza dei sette veli... svela un corpo sottile... d'inaudito candore...
  • Donato Delfin8 il 16/04/2009 14:30
    Molto bela
  • Dolce Sorriso il 16/04/2009 13:13
    Sono belle le emozioni che mi dai,
    a volte sogno, a volte amo,
    in casi come questi mi fai volare con la fantasia.
    Grazie fatina tvb
    Anna

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0