PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Gioia intima

Oh soave e delicato amore
che spunti dentro me come se fossi un fiore
mi perdo nel traggito fatto nei tuoi occhi
e mi tremano le mani se solo tu mi tocchi.
Io nel tuo volo libero odo musiche soavi
ti vedo ancor bambino quando ancor non mi sognavi.
Ora nelle tue mani ci sono grandi desideri
chi ti nascose il volto mai non li vide veri
e pur cercando il bene solchi mi fan nel cuore
non sanno che tu sei buono e si fidan dell'umore.
Gioia intima tu sei per chi ti trova
e non intende giammai ad averti, quanto giova
io ti nascondo al mondo come perla rara
tu non saprai mai quanto la tua person mi e cara.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0