accedi   |   crea nuovo account

Odio i poeti

S' azzuffano per una rima
nel pentolone del oblio
litigano per un verso
e non vivono la realta'

odio i poeti
e tutto cio' che li riguarda
le loro grandi parole
vuote e senza atto

l'esperienza manca in loro
riempono lo stomaco di aria
palloni gonfiati senza pudore
la dignita' letteraria
il loro trofeo

e altri grandi viventi, dannati senz'anima
hanno gia'scritto e fatto
e sono grandi poeti
ma non si fanno chiamare cosi'
perche' scappano dal vortice maledetto

Addio, pazzi
il pollaio è gia' pieno
e se volete lottare
scendete un po' in strada
se volete lo scontro
iniziate a vivere...

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 30/05/2009 15:26
    il poeta è quella strana creatura a cui il destino ha dato una sfera di cristallo e lui non sa cosa farci... la fa rotolare a terra fino a quando non si frantuma contro il mura della consuetudine... il poeta pensa di vivere nel sublime e poi arranca nello squallore del quotidiano!
  • Carina Defilipe il 30/04/2009 11:58
    La trovo strepitosa, questi buffi pasticcioni forse in cerca del anima svanita non so dove... Ma che comunque nelle loro zuffe (alcuni) sano tirar fuori sempre qualche gemma! La tua ironica parodia mi ha rubato un sorriso. Grazie Carina
  • SILVIA TRABANELLI il 24/04/2009 18:39
    non sono d'accordo... amo i poeti... perchè vedono e odono cose che nessuno vede e sente... Fose è per questo che non sono amati... sono invidiati... Buona la tua poesia...
  • Anonimo il 17/04/2009 23:37
    Bella.
  • cesare righi il 17/04/2009 17:58
    Oh, finalmente un po' di carne sul fuoco: E poi che vuol dire poeta? che cavolo da oggi tutte le mie emozioni le scriverò e basta. In senso stretto un poeta è uno scrittore di poesie. Il sostantivo deriva dal verbo greco ποιεω (traslit, Poieo), il cui significato letterale è "fare". Fai quello che ti pare, ma non chiamarmi mai poeta!!!!
    Ciao Aleks, bella poesia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0