PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'uomo

Fra gli animali tutti del creato
indichi l'uomo il primo in graduatoria,
secondo me soltanto per la boria,
più che per ciò che gli hanno accreditato

si è fatto infinocchiare per un pomo
ha perso un posto fisso in paradiso
cedendo a una lusinga e ad un sorriso
e tu lo chiami ancora galantuomo?

e la storiaccia poi di un presidente
che lascia le sue tracce del misfatto
per una voglia stupida e indecente,

dovresti cancellar quel risultato
esprimere una lista più avvincente
e il mondo ne sarà gratificato.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 08/10/2010 18:26
    Scrivere un sonetto è sempre cosa abbastanza complicata. Trovo, che al di là della difficoltà, la tua sia una buona prova.
  • augusto picci il 19/04/2009 15:01
    grazie.
  • Anonimo il 17/04/2009 23:33
    Severo giudizio sull'uomo. Da sempre l'uomo dalla terra compie voli al cielo e ricade fragorosamente a terra. Può compiere le azioni più ignobili come veri miracoli d'amore. Bella mi è piaciuta.
  • Vincenzo Capitanucci il 17/04/2009 19:34
    Speriamo che non succeda veramente... che non veniamo superati o addirittura cancellati dalla lista...

    Piaciuta... Auguto... amo questa ironia...
  • Anonimo il 17/04/2009 18:18
    .. quel risultato per un po ce lo teniamo... e saranno guai fino a domani
    e sara doloroso porvi rimedio..
    ciao Aurora
  • loretta margherita citarei il 17/04/2009 16:52
    ironicamente ironica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0