PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il cielo sul tetto

Amo in te il cielo, silenzioso
che tieni appeso sul tetto di casa
un drappo d'organza
dove il sole s'affaccia

fili di filigrana le auree stelle
saldano l'amore, sboccia candida
la calla nella notte buia

e m'affondi quando mi guardi
con lo sguardo bambino
dei tuoi occhi, che giocano curiosi

cade sul mare e sulla terra
la tenerezza d'un uomo
foglie d'edera, petali di rose
si spargono lontano, e piano
cammina ancora un'amore
mano nella mano.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Eleonora Lee il 20/02/2008 11:27
    bella
  • luigi deluca il 14/03/2007 21:34
    pian pianino riuscirò a conoscere tutta la tua produzione, stavolta mi è tanto piaciuto: "e m'affondi quando mi guardi con lo sguardo bambino" mi sono quasi "visto" me stesso!
    gigi
  • Argeta Brozi il 07/10/2006 11:38
    Non ci posso credere che per questa poesia ti abbiano dato 4!!! Vergogna! Io ti ho dato 10, perchè è perfetta : non una virgola fuori posto.
  • Rudy Mentale il 25/07/2006 00:37
    I tuoi versi mettono a nudo un animo gentile e l'uomo di cui parli pare essere più un amico sincero di un amante, con il quale magari puoi dividere pure amore carnale.
    Ti lancio un fiore... un'orchidea

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0