PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Via della ragione

Ci voleva poco a capire
che stavo fiondando il cuore in avventura persa, ma...
come qualcuno disse, prima che io ci fossi,
al cuor non si comanda se Lui s'invola.
E s'involò... nella tua direzione!
Quella che mai mutasti, del tuo sicuro andare;
una sosta, uno sguardo, un sorriso
uguale a tutti quelli quotidiani.
E si vedeva... ma Lui testardo,
d'un cuore Calabrese testa dura... o matta,
dicendosi bugie a più non posso
impavido provò a farsi breccia.
Di qual corazza eri vestita e sei
m'accorsi presto e non mi valse
per far ritorno in via della ragione
a risparmiarmi sogni e delusioni.
Ora... mentre scrivo queste parole vecchie
è appena passata un'ora che t'ho visto
ma son vent'anni e più che ti ho nel cuore
... il tuo non sa nemmeno che io esisto.

 

2
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 25/07/2016 00:37
    molto apprezzata... complimenti.

5 commenti:

  • Anonimo il 17/04/2009 23:27
    Bella. Hai un cuore mio corregionale. al cuore non si comanda ed è vero, lo si avverte nei tuoi versi, complimenti piaciuta.
  • Cinzia Gargiulo il 17/04/2009 20:48
    Forse fa finta di non sapere dopo 20 anni... Purtroppo è un guaio quando "parte" solo il cuore di uno e l'altro rimane corazzato... ma, ahimè, a chi non è capitato?
    Bellissima Marcello!
    Un bacione grosso grosso...
  • Anonimo il 17/04/2009 20:07
    .. bravissimo Marcello.. 20 anni e e lei non sa.. mah o fa finta?..
    via dei sogni forse.. e' sempre la piu bella..
    un abbraccio Principe
    aurora
  • Vincenzo Capitanucci il 17/04/2009 19:23
    Ci voleva poco a capire... ma quando una persona s'innamora... non c'è ragion che tenga... e si costruiscono castelli rosa... dalle finestre azzurre... con un ponte levatoio di pura quercia "Calabrese"... e s'inventano favole... cavalli alati... per raggiungere questo immenso Amore...

    Bellissima Marcello... e non sa nemmeno che il mio cuore batte per lei... e se lo sa.. fa finta di ignorarlo...
  • loretta margherita citarei il 17/04/2009 16:50
    mica solo i calabresi sono bugiardi! bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0