PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Tenerezza

Che mai posso dir amore mio che ancor non sai
qual racconto mai narrarti che tu non abbia inteso mai
la malinconia che mi rapisce al solo tuo pensarti
mi imprigion l'anima e il cuore che tanto vuole amarti.
La tenerezza che sento per te mi fa danzare
e una danza cortese e gioiosa che di brividi mi fa vibrare
e non nasce giorno e non nasce sera
che di te mi immerge fino consumarmi come cera.
Oh si! di te son vinta come barca alla deriva
che dondolasi piano soltanto per sentirsi viva
poi non teme un vento avverso
al seminargli dentro una tempesta
non so dire come quando abbia perso in lui la testa.
Mio tenero amore ti voglio e ti penso
e tutto cio che sento, ogni giorno e piu intenso
il tuo bel nome e un opera che illumina l'immenso
e senza te la vita non piu avrebbe nessun senso.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • sara rota il 26/06/2007 08:47
    Bella questa poesia in rima e soprattutto bella dedica d'amore che spero anche lui abbia apprezzato. Ciao.
  • Maty' Sessa il 20/06/2007 02:10
    ho dedicato questa poesia ad una persona che amo come vedete, non ho corrretto nulla, tanto avreste sempre da ridire, e non il cattivo gusto di auto votarmi come qualcuno con molta cattiveria a pensato. E piaciuta a colui al quale e dedicata e questo e l'importante. Poi se tra voi qualcuno si ritiene un gran poeta o un luminare della letteratura italiana me lo faccia sapere.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0