accedi   |   crea nuovo account

Perseide

Guarda quella stella, cosa vedi?

Una goccia di latte in un cielo d'infinito

A me ricorda il primo amore,
così intenso e forte
ma sfuggente


Sono stati i momenti più belli?

Non saprei dirlo, non saprei spiegarlo
Che importanza ha?
Amore è solo amore, non lo puoi ingabbiare:
Se tu dicessi la felicità più grande, l'angoscia più cupa
Ne racconteresti l'odore?
Chi incontra la gloria più grande, quella che innalza ogni uomo
Ne coglie il sapore?
Questo era il mio amore,
intenso e sfuggente
come la caduta della stella:

Un attimo luce

Dopo era polvere.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 19/04/2009 11:25
    Bella.
  • Anonimo il 19/04/2009 11:09
    molto bella...
  • Cinzia Gargiulo il 19/04/2009 11:05
    Molto bella, con sensazioni ben descritte.
    Un abbraccio...
  • Fabio Mancini il 19/04/2009 07:48
    Molto bella. Ciao, Fabio.
  • Anonimo il 19/04/2009 07:44
    le sensazioni.. vissute e percepite nel momento in cui si manifestano.. hanno il sapore
    e l odore di quel momento.. il tempo poi le colora.. di nostlalgia.. rancore.. ricordo
    .. ma e' gia un altro divinire..
    belle Giacomo queste lacrime di San lorenzo
    Buona giornata Aurora
  • loretta margherita citarei il 19/04/2009 06:29
    molto bella, starman

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0