username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'alba

Nel vuoto dell’incoerenza
io mi avvicino al conversare.
In un attimo ciò che sento è l’assoluto
E nel dopo ciò che ho perso
è ciò che ho dato.
Niente ha forma
né più sostanza
se non nel domani.
Una melodia e una canzone
prima del sonno,
un ricordo nel risveglio.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 06/06/2011 17:34
    Volitiva
  • Agostino Griffante il 03/12/2010 17:07
    bellissima veramente, mi piace molto, ma cerca di mettere più termini complessi e curiosi forse è meglio scrivere qualcosa con più valore lessicale ed emotivo, guarda le mie opere.
  • alberto accorsi il 14/06/2010 17:06
    Un pochino astrusa. Ma d'altronde il problema dei poeti non è quello di farsi capire.
  • Michela Roccia il 09/02/2010 16:23
    bella... ricordo della notte al risveglio e speranza nel domani...
  • loretta margherita citarei il 19/04/2009 19:22
    piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0