accedi   |   crea nuovo account

compagna di scritti... passati

Passati... scritti con te, le parole or'
non trovo sulla soglia della mente,
batto i tuoi tasti così rimasti
per stare in compagnia fedele amica mia,
tu non lamenti e non reclami
aspetti la carezza delle mie mani.

L' anno ricomincia
nel freddo e nell' affanno,
voglia di scrivere restami accanto,
sussurrami parole nuove
custodite dentro il cuore.

Oggi con amore, ti resterò accanto,
carezzerò i tasti tuoi dolenti,
dispiaciuti, dall'abbandono mio voluto,
per una moderna tastiera di computer...!

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • M. Vittoria De Nuccio il 09/08/2009 17:40
    Molto bella.
  • bruno guidotti il 22/05/2009 23:19
    Molto bella questa poesia, dedicata ad una antica macchina da scrivere per una moderna tastiera di computer, rimpianto e nostalgia, bella... grazie anhe per il tuo commento.
  • Anonimo il 19/04/2009 20:15
    Bella.
  • loretta margherita citarei il 19/04/2009 19:25
    bella, ancora le conservo le vecchie macchine, ricordi il bianchetto? ciao amico caro, bacio a lucia
  • Vincenzo Capitanucci il 19/04/2009 18:25
    Bellissima Attanasio... carezzerò i tuoi dolenti...

    buona serata...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0