PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Dolomiti

La neve bianca è ancora là, sulle cime maestose.
E splende nel sole come una coltre di diamanti.
La guardo fra i rami fioriti ed i profumi accesi
dei narcisi e dei giacinti.
Passeggio sul verde fresco dell’erba
e mi incanto dei versi allegri degli uccelli.
Alzo lo sguardo per ubriacarmi
dell’azzurro intenso del cielo.
E gli occhi si posano di nuovo
sul bianco scintillante della montagna.
Si, il cuore gioisce di dolcezza
e si riscalda al calore primaverile.
Ma le tempie sono innevate
da tutti gl’inverni che hanno vissuti.
E, come li nevai, si sciolgono i pensieri ed i cuori
rimanendo però una polvere fine di fredda ragione.
A domare l’ardore dell’anima
innamorata dell’Amore.

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Bruna il 03/04/2015 15:16
    ogni giorno vedo queste montagne cambiare colore dal bianco al rosa al grigio al rosso e mai mi stanco di ammirarle. Vorrei poterle guardare ancora a lungo con gli occhi estasiati di un tempo.
  • Don Pompeo Mongiello il 17/06/2011 21:31
    Le conosco, mi hanno incantato, e per questo mi è sembrato di ritrovarmi con questa tua super eccezionale. Complimenti vivissimi!
  • Anonimo il 29/07/2009 14:04
    Molto bella... Ciao.. alla Prossima opera
  • Donato Delfin8 il 21/04/2009 23:52
    bella
  • Fabio Mancini il 20/04/2009 21:46
    Versi densi di sentimento. Piaciuta. Ciao, Fabio
  • Anonimo il 20/04/2009 16:07
    Bella.
  • loretta margherita citarei il 20/04/2009 14:47
    bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0