PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

parole

pù ciàra pàr sta nòt
‘ndel sbrìgol del slusór
e ‘l baticör de stéle
smòrza ‘l susùr del ghirlo

la tèn ‘ndel pèt pensieri
che smolesìna i sògni
postadi ‘n cima a ‘n làres
spetàr el sol che léva

sta nòt la pàr pù ciàra
con quel saór sui làori
dei basi, mél de acàz
che me sas dar col cör

quel vél de séda mòrbia
caréza ai dì pù rùgioi
l’è sésla sul fiorùm
che àsia ‘n prà bèl vért

ma mi te g’ài chi arènt
cunàda ‘n de ‘l strangóš
lašada ‘n dói parole
sul sgól de ‘n gambinèl

soliènt sèmpro pù ‘n su
‘n de ‘l ciel, vesìn al mont
a babilòn sul vènt
che ‘l fis’cia al sol che nase

l’è dói parole a ti
néo che ris’ciara ‘l bosc’

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Giuliano Natali (Diaolin) il 23/09/2009 20:00
    Grazie, Alessio, preferirei mi dessi del tu. Se vuoi ascoltarla la trovi qui:
    http://www. diaolin. com/wordpress/mp3/837. mp3

    Ciao
  • Alessio magnaguagno il 23/09/2009 19:18
    Mi deve perdonare se nel leggerla non ho avuto la possibilità di dargli il giusto accento, e sebbene qua e là qualche termine mi è sfuggito mi è piaciuta molto, sarà perchè il dialetto quando usato, come in questo caso, ad arte è una musica che ci ricongiunge a tempi e mondi che sembrano al di là del reale. Bella e grazie di coltivare questa lingua
  • Giuliano Natali (Diaolin) il 21/04/2009 19:35
    è dialetto trentino, molto vecchio...
    lo parliamo ancora in 4 paesi...
  • loretta margherita citarei il 20/04/2009 23:53
    piaciuta
  • cesare righi il 20/04/2009 23:10
    oh, letto e micca tanto capito... ma che lengua ela, un po' a la capès, ma menga tot...
    ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0