accedi   |   crea nuovo account

Mentre ascolti una canzone

Affidiamo
alle note di una canzone
attimi che non potremo mai dimenticare
che, inconsciamente,
vogliamo ci vengano ricordati
da qualcosa di immortale.

Quando le note di una canzone
si librano nell'aria
non possiamo non emozionarci
sentirci trasportati,
per pochi istanti,
lontano da ciò che viviamo e pensiamo.

Lassù,
a cavalcare il cielo
più in alto di tutti,
perché siamo il popolo dei sognatori,
l'unico che non morirà mai,
perché un sogno non può morire...
si può solo avverare.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 03/10/2016 08:01
    ottima... complimenti.

11 commenti:

  • romana il 06/02/2014 18:56
    Bella lirica... versi graziosi... che cantano le note di una dolce canzone...
  • Anonimo il 12/09/2011 15:06
    questa l'avevo persa, ma è bellissima si vive di songni... a volte mi viene da pensare che la vita stessa è un sogno, e che come un film ci viene proprosta... scusa sono mie sensazioni, tornando al tuo scritto una bellissima lirica complimenti carla
  • Tim Adrian Reed il 08/03/2010 12:08
    Molto bella soprattutto la prima strofa.
  • Anonimo il 24/11/2009 19:17
    Quel sogno scolorito rimarrà sempre un sogno che scivolato nella tristezza troverà col tempo il suo giorno di luce e porterà forse nel tuo cuore un bel sorriso di piacere.
    Complimenti per l'aver espresso ciò che, in fondo, succede in noi ogni volta che sentiamo ciò che ci piace!
  • Anonimo il 13/08/2007 14:31
    Sono d'accordo, quando si ascolta una canzone o una musica che fa vibrare il corpo e l'anima è una delle sensazioni più magiche che ci sia. Anche io ho provato a descrivere quelle sensazioni in alcune delle mie ultime poesie. Ciao Antonio
  • luigi deluca il 26/04/2007 21:42
    Condivido tutto, però, purtroppo un sogno non può morire ma... può scolorire, sbiadire, lentamente perdere d'importanza, ed è una cosa molto triste! Gigi
  • sara rota il 21/03/2007 20:21
    Condivido; anche io quando ascolto le canzoni dei miei cantanti preferiti, mi lascio trasportare dalla fantasia... Bella opera, bravo
  • Sara B il 09/11/2006 17:30
    Ops! Scusa ma il mio pc ha avuto problemi, non mi ero accorta che avevo mandato più di una volta il commento. Scusa ancora e a presto. Ciao
  • Sara B il 09/11/2006 12:56
    Mentre ascolti una canzone vivi! Niente più della musica ci fa sentire liberi, vivi e leggeri. È stupendo lasciarsi andare sotto le note di una canzone e scrivere versi pieni di melodia. Molto bella e ricca questa tua poesia. Voto: 8
    P. S.: io personalmente l'avrei divisa in versi. Forse aiuterebbe a tirarne fuori al meglio la profondità che ne racchiude. È solo un mio pensiero. A rileggerci. Ciao
  • Sara B il 09/11/2006 12:54
    Mentre ascolti una canzone vivi! Niente più della musica ci fa sentire liberi, vivi e leggeri. È stupendo lasciarsi andare sotto le note di una canzone e scrivere versi pieni di melodia. Molto bella e ricca questa tua poesia. Voto: 8
    P. S.: io personalmente l'avrei divisa in versi. Forse aiuterebbe a tirarne fuori al meglio la profondità che ne racchiude. È solo un mio pensiero. A rileggerci. Ciao
  • Sara B il 09/11/2006 12:53
    Mentre ascolti una canzone vivi! Niente più della musica ci fa sentire liberi, vivi e leggeri. È stupendo lasciarsi andare sotto le note di una canzone e scrivere versi pieni di melodia. Molto bella e ricca questa tua poesia. Voto: 8
    P. S.: io personalmente l'avrei divisa in versi. Forse aiuterebbe a tirarne fuori al meglio la profondità che ne racchiude. È solo un mio pensiero. A rileggerci. Ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0