PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Notte chiara, vento azzurro

Notte chiara
luna storta, impronte nella memoria,
i riflessi nell'acqua scura
lasciano lungo i passi la mia storia.
Una casa, luogo antico
una strada di fiori profuma nell'aria,
notte magica al chiaro di luna.
Luci sulla folla, parole che ti dico
fragili stelle, non dorme nessuna.

Segui i miei passi,
odi il vento che soffia
il mio sussurro: per quei sassi
sul volto del mare, soffia,
vento azzurro, nei vasti confini
che mai più ho visto,
al di là dei respiri
che fino a ieri sentivo,
tu ancora oggi sentivi.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • suzana Kuqi il 22/04/2009 23:08
    molto bella
  • loretta margherita citarei il 22/04/2009 15:22
    piaciuta
  • Anonimo il 22/04/2009 10:48
    molto bella.
  • Vincenzo Capitanucci il 22/04/2009 02:20
    Orme sull'Acqua... trasportate da un Vento azzurro... oltre i confini... dello stagno...

    Molto bella Giacomo...
  • Anonimo il 22/04/2009 02:03
    .. e sembra che le stelle.. il firmamento tutto con un leggero azzurro.. avvolgano
    ricordi della casa.. del passato.. mentre il soffio del vento accompagna i tuoi passi..
    bella Giacomo
    Aurora

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0