username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L’anima di mia sorella

Fin da bambini giocavamo insieme
credo di non aver un ricordo vivo senza di Lei

tutti i giorni giocavamo in mille sorrisi
spesso ci divertivamo a nascondino Lei era bravissima
non riuscivo mai a ritrovarla poi d’improvviso spuntava dandomi un luminoso

bacino

La notte si alzava silenziosa usciva dalla sua cameretta e mi raggiungeva nel mio lettino
io facevo finta di dormire lei mi abbracciava e sprofondavamo uniti in sogni d’oro

non so come accadde ma un giorno sparì dalla mia vita
i miei genitori non mi dissero niente
capii che era morta

un dolore ed una angoscia per giorni mesi lunghi secoli di anni

fino al giorno non molto tempo fa in un raggio di luce

mi ricordai di non aver mai avuto una sorella

la mia anima è immortale

con Lei sempre bambini di nuovo giochiamo

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • cesare righi il 24/04/2009 23:14
    riletta e rivotata, perchè in un raggio di luce-sole siamo nati ed in un raggio di
    luna-notte ce ne andremo, fino a quando ci sarà qualcuno che accenderà la luceterna/lanterna dell'eternità.
    riassumendo: 5st in mattinata su raggio di sole
    5st in serata su raggio di luna
    fanno 10 stelle
  • Gianna Ode il 24/04/2009 22:10
    Siamo fratelli e sorelle, che bello non essere mai soli...
  • Rosy Rosalba Piras il 24/04/2009 20:24
    Mi ha lasciato senza parole, bella, dolce e toccante!
    complimenti Vincenzo
  • Nicola Saracino il 24/04/2009 20:09
    Fratello dell'anima, vivente nel regno delle ombre, dove passa una sorella Beatrice.
  • loretta margherita citarei il 24/04/2009 15:09
    non trovo un aggettivo per definirla, meravigliosa è poco, straordinaria, è poco lascia basiti è troppo di troppo.
  • lily moon il 24/04/2009 13:14
    bella... mi ha toccato nel profondo.. forse perchè ho avuto un'esperienza come la tua...
  • Anna G. Mormina il 24/04/2009 11:38
    ... a volte i bambini si creano un amico segreto, uno di quelli che nessuno vede...
    ... in questo caso, c'è di mezzo, più appropriatamente, una sorellina, con cui giocare, scambiarsi affetto... poi, chissà perchè, pensano non ci sia più o semplicemente se ne dimenticano di quell'amico,... ma da adulti, si prende coscienza...
    ... era la nostra Anima, e Lei non muore mai!!!
    ... meravigliosa e... si, lo ammetto, m'è scappata la lacrimuccia!... bravissimo!!!
  • Nico Iuliano il 24/04/2009 10:43
    Si commenta da sola... Come un racconto...
  • cesare righi il 24/04/2009 09:00
    senza parole...
  • rainalda torresini il 24/04/2009 08:47
    molto toccante!
  • Anonimo il 24/04/2009 08:22
    .. credo di non aver mai letto niente di più bello..
    aurora

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0