PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il cerchio magnetico (17 aprile 2009)

Sacro silenzio mattiniero
che purifichi la mente
da scorie e rumori
deleteri di sottofondo...
silenzio
di leggerezza malandrina
dal cuore d'oro di bimbo
che vede i suoi fedeli
immaginari amici
di fantasia reale...
per giocare allegro
ingannando la morte
con sapiente destrezza.
Magico silenzio...
acuta lente che scandagli
gli abissi della memoria
per ricordarmi che il vuoto...
è solo una bolla di ossigeno
che sale sulla superficie
rischiarata dal sole...
lungo il tragitto oscurato
dall'incognita...
irto di spine e fiori
con mantelli di soffici petali
per non farti sentire...
i crudeli brividi del dolore.
Amato silenzio
sensazione felpata di armonia...
suonata sulle corde
dell'ispirazione
con fascinosa lucidità
da esperte mani clandestine...
entità vagabonde
sulla scia colorata
della tua vitale oasi...
che apre gli occhi
alla ruota invisibile
brezzata di emozione
e profumata...
di inafferrabilità.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 27/04/2009 19:14
    Incredibile!!!!! Bravissimo...
  • Anonimo il 25/04/2009 23:03
    Bella.
  • loretta margherita citarei il 25/04/2009 21:59
    bella rik, bravo
  • Anonimo il 25/04/2009 20:32
    una spirale di emozionante silenzio. bello stare in ascolto.
    bellissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0