PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L’innocenza

Attimi di dolore infranti
in perle di pioggia

il tempo clemente lacrima arcobaleni
deridendoti consapevolmente gioca nei Tuoi occhi
fra nuvole accarezzate dalla luce

singhiozza di lampi tuonanti il cielo

in una carezza di vento fremente torna un incerto rassicurato sole

un solco d’innocente tremula gioia sul tuo umido sconsolato viso traspare

illuminato da un nostro tenero congiunto delicato sorriso

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anna G. Mormina il 26/04/2009 20:29
    ... quel 'delicato sorriso'... l'innocenza...
  • Fabio Mancini il 26/04/2009 19:33
    Molto bella e delicata la chiusa. Ciao, Fabio.
  • Luigia R. T. il 26/04/2009 18:52
    Veramente suggestivo questo continuo gioco di interazione tra sentimenti e vita della natura, di cui non spaventano i "lampi" quanto affascinano le "perle di pioggia" e gli "arcobaleni"!
    Molto bella!... Ma con te non c'è più da meravigliarsi... prolifico e bravo come sei!
  • kassandra kas il 26/04/2009 13:48
    idem aurora!
  • Anonimo il 26/04/2009 12:47
    .. e sara' questo delicato sorriso dipinto in perle di pioggia a consolare il dolore..
    inutile dirti che e' bella... e' bellissima.
    aurora
  • loretta margherita citarei il 26/04/2009 05:56
    meravigliosa
  • Donato Delfin8 il 26/04/2009 02:20
    bellissima Vincè

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0