accedi   |   crea nuovo account

certo che è incerto.

ho sognato erba blu
la stessa verde della veglia
i magazzini costruiti ieri
si sono mutati
in inutili fuoriserie che vanno a benzina normale
sciocco un momento
per poter carpire frammenti di saggezza
bolle di sapone enormi
dove serioso osservo la vita
e mentre l'effimero esplode
sono felice di essermi perlomeno confuso
rendo onore a chi mi ha donato
la possibilità di comprendere
il valore dell'incertezza.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0