accedi   |   crea nuovo account

programmazione in bianco e nero

Nei giorni che dipingono di grigio i miei pensieri
cerco
il colore dove è inutile cercare

riavvolgo l’ultimo minuto di vissuto
al rallentatore
nella ricerca disperata di poterlo ritrovare

analizzo tutto ciò che ho fatto
creando
false colpe a giustificazione del mio essere

le ansie, le paure, sono sempre in bianco e nero
poi il sole
così come scomparve, mi riappare

e la programmazione riprende
colorata
nelle sue molteplici tonalità

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • lucia cecconello il 27/04/2009 21:29
    Piaciuta.
  • Anonimo il 27/04/2009 21:28
    Bella.
  • loretta margherita citarei il 27/04/2009 14:55
    piaciuta
  • Anonimo il 27/04/2009 11:43
    .. sempre le ansie e le paure sono in bianco e nero.. la tristezza e' cosi..
    ma e' anche vero che senza questi colori non riusciamo ad apprezzare poi
    tutte le tonalita' .. le sfumature dell'arcobaleno..
    bella Cesare
    Aurora
  • Vincenzo Capitanucci il 27/04/2009 10:58
    Nei grigi pensieri è inutile pensare... nella materia grigia... c'è molti colori di più...

    Bravissimo Cesare... Secondo una statistica noi usiamo solamente un piccola parte del nostro cervello... bla bla bla bla... blu... wow... scoperta... d'un sole interno... dalle molteplici... tonalità e potenzialità...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0