PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ragazzi: Cos'è la vita?

Viviamo in un mondo
pieno di paure e incertezze,
il futuro dei nostri figli
è precario, incerto.

Il lavoro non è per tutti,
e si vive con ansie e paure,
il male, la corruzione
la prepotenza e l’inganno
fanno breccia nei loro cuori.

E diventano sempre più duri
non curanti degli insegnamenti
che noi genitori diamo loro
per vivere con Cristo e per Cristo.

La droga, male del secolo
dove persone ciniche e perverse
adoratori del dio denaro
vendono a ragazzi sempre più giovani
che sono pieni di incertezze e illusioni.
e che nell’illusione cercano la salvezza.

Ecco, questa è la vita
di molti giovani d’oggi,
ma se noi genitori
saremo loro accanto
con l’aiuto di Gesù risorto
avremo il coraggio e la forza
di farli vivere felici.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 29/04/2009 10:46
    Nell’insieme, questi versi sono la commossa rappresentazione dei contrasti e dei dissidi della vita di oggi e non tutti ci accorgiamo che siamo alla ricerca di un falso e ingannevole eden.
  • suzana Kuqi il 27/04/2009 21:50
    bella
  • loretta margherita citarei il 27/04/2009 14:28
    bella, ma ache gli atei allevano bene i figli, così tutti quelli di altre professioni religiose, i figli sono tutti sani se generati da persone di buona volontà
  • Cinzia Gargiulo il 27/04/2009 12:26
    Il ruolo dei genitori è da sempre un ruolo di sostegno per i figli, più che mai ne hanno bisogno i ragazza di oggi che sono loro stessi e richiedere punti fermi.
    Bella!
    Un abbraccio...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0