PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Amami.

Nel pallore dei sensi
vivo
i segni delle tue voglie.

Ogni giorno
mi percuoti
e mi cuci a dosso
la tua rabbia.

Più forte urli
per possedere anima
e corpo.
Ormai lividi.

Nelle tue mani tremo ancora,
come la prima volta,
quando sfilasti quella cinta,
e in un fil di voce mi gridasti:
< Amami.>

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • Diana Moretti il 23/08/2011 14:15
    Grazie mille dei commenti!
  • Menichetti Serenella il 05/07/2011 21:54
    Terribile testimonianza della violenza degli uomini. Brava.
  • Anonimo il 28/08/2009 06:23
    Molto bella... ma mi inquieta... odio la violenza sulle donne... 5 stelle
  • Andrea Ortelli il 08/07/2009 22:04
    UAu pochi versi ma ben indirizzati, le tue poesie son sempre molto profonde
  • Anonimo il 06/07/2009 23:30
    amore preteso, strappato, insano.. sei molto brava a descrivere in pochi versi e a dargli significato
  • augusto villa il 12/06/2009 21:35
    Veramente... complimenti, Diana!
  • Vincenzo Scognamiglio il 26/05/2009 10:24
    Bella, complimenti
  • Sarah K. il 25/05/2009 21:13
    mi piace!!!
  • Anonimo il 22/05/2009 18:47
    Il desiderio più grande: l'amore
  • Solo Aivlis il 22/05/2009 17:49
    Davvero molto bella.
  • Ugo Mastrogiovanni il 13/05/2009 22:14
    Singolare manifestazione di energia, amore e di carattere adagiati su versi brevi, ma di ampio respiro.
  • Donato Delfin8 il 28/04/2009 03:30
    piaciuta
  • Vincenzo Capitanucci il 28/04/2009 00:08
    Più forte urli... meno mi possederai...

    Struggente Diana... timore tremore..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0