PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

solo una cosa.

... voglio dirti una cosa...
solo una.
voglio dirti della distanza fittizia di tutte queste rotaie che ci separano
e tu non lo sai.
Mi credi vicina sulla cartina geografica e lontana nel cuore.
Non è cosi', nel palpitare dei ricordi mattutini
del miele dei tuoi sorrisi
del mare dei tuoi occhi
in quel lungo, lungo nastro che eravamo noi,
sospesi come spaventate e pazze libellule,
istantanee a colori
che diverrano seppiate
spaccate dalle cose che dirai di me,
violentate dai ricordi che zittirai.
A volte piango
vane
insensate e inutili lacrime
che non vedrai mai...
ma che di te parlano.
Sempre.
Vorrei correre da te e valicare le alpi, piccola principessa scalza.
Vorrei che non ti fossi arreso.
ciao amore.
ciao.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • jagger ics il 16/04/2011 13:44
    interessante, ma non ho capito perchè vai a capo dopo alcune parole, cioè, non facevi prima a mettere i punti e scrivere tutto di seguito?
  • Uglisse il 23/10/2010 06:19
    Solo i sassi possono non condividere queste emozioni!
  • andrea piumedoca il 05/08/2010 00:09
    Le lacrime non parlano mai degli altri ma solo di noi, della nostra solitudine...
  • Antimo Maddaloni il 22/11/2009 20:00
    E'meravigliosa Isabella, mi fa' capire che esistono tante donne capaci di comprendere ed amare, capaci magari di perdonare, non solo d'odiare..
  • Anonimo il 02/05/2009 20:49
    Ciao Isabella
    la delicatezza e la dolcezza di questa "confessione" lascia il cuore gonfio di malinconia e tristezza... denunci la troppe volte mancanza di concretezza e di coraggio che l'Amore spesso richiede... ma Amare è una cosa che richiede predisposizione e consapevolezza che Tu in questa lirica dimostri di possedere... Probabilmente la persona a cui hai dedicato ciò non meritava questa piccola e meravigliosa candela nella notte...
  • antonio castaldo il 29/04/2009 22:09
    è una "dedica" triste(rassegnata?) a... un amore ormai perso(esaurito?).
    si! mi è piaciuta. kiss

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0