accedi   |   crea nuovo account

signore

Ti cerhiamo ma
non ti vediamo.
Con speranza percorriamo la tua strada
cercando la tua mano.
Parliamo di te con gioia ma
non ti conosciamo.
Ci voltiamo al sibilo del vento
pensando di incontrarti ma
tu qui non sei.

Siamo tristi, scoraggiati pensando a te Signore
forse...
Ti sei dimenticato di noi piccini?

Ma,
è solo un attimo un momento
sappiamo infatti che
quando sentiamo il tocco della mano tua
simile ad un battito di ciglia
sfiorarci dolcemente le gote.
Quando il profumo tuo ci inebria i sensi.
Quando una fiammella riscalderà il nostro cuore.

Solo allora saremo felici
capendo con gioia che TU sei sempre
stato qui,
accanto a noi e
scopriremo l'Amore che tu, Nostro Signore
riservi a noi
TUOI FIGLI.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 29/04/2009 17:13
    La conoscenza di Dio è data al mondo intero in Gesù. Piaciuta.
  • maria caputo il 29/04/2009 14:57
    Dio è sempra accanto a noi, non ci abbandona, anche quando pensiamo di aver perso la fede, poi la ritroviamo...
  • loretta margherita citarei il 29/04/2009 14:36
    il regno di Dio è dentro di noi, il libero arbitrio fa sì che noi viviamo l'inferno od il paradiso anche in terra. comunque chi si pone le domande è segno che è alla ricerca, piaciuta
  • Ugo Mastrogiovanni il 29/04/2009 12:40
    "Perché questa generazione chiede un segno? In
    verità vi dico: non sarà dato alcun segno a questa generazione".
    Basterà questo Commento? Alla tua sensibilità quel <chi ha da intendere intenda.>
  • Kiara Luna il 29/04/2009 10:42
    "Tu sei sempre stato qui"...
    verità spesso impercettibile..
    Versi dolci e profondi, bellissimi.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0