accedi   |   crea nuovo account

Il Gabbiano ed il Mare

Non riesco più a guardare il mare,
disse un giorno un gabbiano.

Mare che ho tanto amato e che tanto amo ancora,
che sempre sorvolavo giocando col vento che
sotto le ali sosteneva il mio volo sospingendomi
verso mete sognate e lontane.

Lo sguardo lambiva quell'acqua e quel cielo
e con l'aria salmastra, pungente e dolce insieme,
m'inebriavo fino a stordirmi di blu.

Mare che contemplavo con occhi assetati
che si perdevano
all'orizzonte e fin là,
dove incontravo i suoi occhi.

Era bello, era bello perché
era con me ed io con lui,
insieme in un unico afflato.

Ed ora che ho perso il suo amore,
io, che in quest'amore mi sono smarrito,
in questo mare e nel suo blu profondo,

sono un gabbiano senza più le ali
che, piegato e sconfitto,
arresta il suo viaggio
verso quelle mete adesso più lontane...
che non smetterà mai di sognare.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 02/07/2013 12:45
    sono un gabbiano senza più le ali
    che, piegato e sconfitto,
    arresta il suo viaggio
    ... mi hai fatto piangere, scrivi davvero bene, riesci ad esternare le tue emozioni in maniera naturale e per questo ancor più efficacie... da incorniciare

22 commenti:

  • marcella vitelli il 02/07/2013 14:20
    Grazie...! Stefano
  • marcella vitelli il 19/12/2009 22:46
    Grazie Donato del tuo passaggio gradito. A presto, un abbraccio Marcella
  • Donato Delfin8 il 14/12/2009 12:32
    Tristemente dolce.
  • Susanna Contadin il 06/08/2009 15:55
    ... Mete ora più lontane, ma sempre ancora mete sognate... È bellissima, complimenti.
  • Shabui. il 15/05/2009 22:42
    Che immagine dolce.
    Complimenti.
  • Anonimo il 06/05/2009 13:27
    anche senza ali si può volare, solo che la tristezza ha arrestato il tuo volo. ma è solo un'attesa.
    molto bella
  • marcella vitelli il 06/05/2009 12:42
    E soprattutto tanto, tanto amato!!!
  • marcella vitelli il 06/05/2009 12:39
    Grazie del tuo apprezzamento. È vero Sophie... hai ragione... qualcosa di molto, molto caro!! Un abbraccio.
  • Anonimo il 06/05/2009 12:24
    È bellissima... un volo dalle ali spezzate... si sente tutto il dolore della sconfitta, o meglio della perdita di qualcosa tanto amato... complimenti!!!!
  • marcella vitelli il 06/05/2009 09:40
    È vero Max. Jonathan Livingston é colui che vuole distinguersi dagli altri... Affascina la sua tenacia.
  • marcella vitelli il 06/05/2009 09:36
    Grazie Giuseppe. A presto, Marcella
  • Anonimo il 05/05/2009 11:42
    Se i gabbiani cominciassero a chiedere i diritti d'autore, saremmo rovinati.
    A cominciare da R. Bach...
    Ciao
    MAx
  • Giuseppe Bellanca il 05/05/2009 11:07
    Stupenda nel suo insieme piena d'amore e nostalgia... molto bella complimenti...
  • Marcelllo Barbuscio il 29/04/2009 18:48
    Mi piace il tuo poetare; diretto, immediato... e di limpide emozioni... e la metafora del mare e del gabbiano è molto efficace per raccontare di un amore che forse è finito???... a rileggerTi mia omonina... Un saluto, Marcello
  • marcella vitelli il 29/04/2009 17:28
    Grazie per i vostri commenti ed il vostro apprezzamento. Un bacione a tutti, Marcella
  • Anonimo il 29/04/2009 17:03
    Bella.
  • maria caputo il 29/04/2009 15:06
    Senza un amore ci sembra brutto anche il mare... Un gabbiano senza ali, non può volare... Bella!
  • loretta margherita citarei il 29/04/2009 14:32
    piaciuta
  • Anonimo il 29/04/2009 13:33
    L'importante e' che il gabbiano non smetta di sognare... L'amore e' perduto, ma lui guarda gia' al futuro e ad un altro mare.. Brava Marcella... vola!!!!!!! 1 baciotto
  • Vincenzo Capitanucci il 29/04/2009 12:03
    m'inebriavo fino a stordirmi di blu...

    Bellissima... Marcella... je sens la-bas que des oiseaux sont ivres... d'etre parmi l'ecume inconnue et les cieux... Mallarme...
  • Marcello Caloro il 29/04/2009 11:34
    I miei complimenti: bella metafora. Ciao.
  • Maria Gioia Benacquista il 29/04/2009 11:26
    Bellissima!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0